CHI SIAMO

Herpes Zoster Virales è una squadra di softball amatoriale di Parma che partecipa – ininterrottamente dal 2004 con alterne fortune sportive – al Campionato Provinciale Parmense di Slowpitch e a diversi tornei di Fastpitch in giro per il nord Italia.

Entrare nel “Mondo dei Virales” non è certo difficile: basta chiedere di provare almeno una volta ad usare mazza e guantone et voilà, il gioco è fatto.

Per definirci non diremo certo le solite banalità: “siamo dei pazzi, ci piace la birra, siamo un gruppo di amici, l’importante è partecipare…” e così via.

No, noi VIRALES, siamo qualcosa di diverso dalla solita squadretta amatoriale: siamo un vero e proprio “esperimento sociale”. Un gruppo di persone di diversissima estrazione umana e sportiva che, tra alti e bassi, prova a cimentarsi nelle varie espressioni del gioco della “palla-a-base”.

Nella nostre fila hanno giocato ormai centinaia di giocatori: ex-atleti di Serie A di baseball, campionesse di Fastpitch Softball, vecchi catorci pronti per la rottamazione, ricercatori universitari ed operai edili, avvocati e veterinari, fenomeni para-statali, giovini di belle speranze, membri della Nazionale Italiana di Slowpitch (sì, avete letto bene) padri, madri e pensionati di tutte le taglie, fogge e nazionalità. Abbiamo unito e ci siamo pure divisi: sì, è così. Non possiamo essere simpatici a tutti. E manco ci proviamo.

Semplicemente… NOI SIAMO I VIRALES!

Giusto per completare il quadro, gustatevi il nostro inno ufficiale: una composizione gregoriana composta ed eseguita dal “Sanctissimum Chorum Viralicensis” diretto dal Maestro Nandus Conchigliae.

In un articolo del LONTANO 2008, che qui di seguito pubblichiamo, il nostro amato Presidente, ormai presente solo quasi “in spirito”, racconta la storia e le “storie” dietro alle donne e agli uomini che hanno dato vita all’allegra brigata “viralica”.

Ma bando alle ciance: la parola al Presidente, L’ETERNO “MIK THE SUN”!

* * *

Difficile raccontare chi siamo. Meglio conoscerci di persona.

Nel 2002 cominciammo a scaldare i guantoni, almeno chi ce l’aveva, su un campo in via Europa ad alto rischio idrogeologico proprio sulla riva del torrente Parma. Eravamo una decina ma dopo ogni partitella si registrava qualche caduto che diminuiva sensibilmente il monte giocatori a disposizione per l’appuntamento successivo.

Festa del “Decennale”, 26 ottobre 2013

Non dovevamo esserLe molto simpatici alla signora torrente Parma visto che con una sua simpatica piena ci spazzò via il campo nell’ottobre 2002. Abbiamo così ricominciato l’anno successivo su un prato cittadino, il mitico Ferrari dove ci allenavamo di Domenica e dove si unirono ai Campioni storici dell’anno precedente dei nuovi giocatori alcuni dei quali spinti da un “NUOVO” entusiasmo scoperto durante un’umida giornata di pasquetta dopo un lauto pranzo dal mitico Jek a Valditacca.

Nacquero così, in quei 2 lunghi anni, quegli splendidi giocatori che sono passati alla storia come WHITE MAN, RUZANTE, SPEED BALL, ESCAVATOR, CONCHIGLIA, OSSODURO, MIKTHESUN, JASON LASAGNA, SLOW MOTION, BLAME RUNNER, THE STRANGER, THE JUGGLER, IL TEMPOREGGIATORE, Y.M.M.F.L.A.N.W., BISIO, THE TALENT, DINIEKINE, BOMBAROLO, SPALLA COTTA, THE IRISH, THE FLY. Le loro gesta passarono alla storia, i passanti si fermavano a guardarli smettendo di essere passanti. Ma come si sa il gioco è bello quando è corto. Dove non arrivarono le ordinanze comunali ecco spuntare la lotta intestina degli amici migliori, fidati. Le merde del Ferrari. I cani dei passanti dovendo rimanere fermi a guardarsi quei giocatori cominciarono a scagazzare sul posto creando ostacoli naturali ai giocatori già precari della squadra. Dopo un pò lo slalom fra merde e spacciatori per raggiungere la prima base diventò uno sport troppo duro.

Occorreva un salto di qualità.

Nacquero così, dopo una misteriosa vacanza interculturale di MikTheSun, gli HERPES ZOSTER VIRALES. HERPES ZOSTER è il contributo dell’attuale Presidente. VIRALES lo diede uno importante. Anzi un cognome importante, preso direttamente da una pasta tradizionale, delle nostre parti. insomma, avete capito, ALLA BOLOGNESE. Il nome servì per partecipare al torneo provinciale che i VIRALES affrontano ormai da 5 anni senza arrivare mai ultimi. E’ come una vittoria!

Negli anni si aggiunsero altri giocatori, SALGADO, ULTRABIDONE, THE IDIOT, fino ad arrivare agli attuali. Ma non voglio qui raccontare del presente, quello che facciamo ora lo ritrovate in questo bel sito. Leggete e godetene tutti.

Il Presidente,

Mik the Sun