“ANDRÀ TUTTO BENE” – UNO SGUARDO ALLA STAGIONE 2020

NEWS

In questi giorni così drammatici ed insoliti, che vedono la nostra nazione lottare strenuamente contro un nemico invisibile, anche tutto lo sport, compreso quello amatoriale, s’è fermato.

L’edizione 2020 del Campionato Parmense di Slowpitch, ribattezzato “Parmesan Slowpitch League”, è ferma ai box ancor prima di cominciare: l’opening week, inizialmente programmata per fine marzo, è stata rimandata al 21 aprile, Coronavirus permettendo.

Il simpatico logo della “Parmesan Slowpitch League”

Le novità di questa stagione sono tante: come la maggior parte dei nostri lettori saprà, il nostro campionato locale è stato scelto dalla F.I.B.S., assieme ad altri, come uno di quelli qualificanti per le “Italian Slowpitch Series” che assegneranno il primo scudetto tricolore della storia del gioco del “lancio lento”: le prime due squadre del nostro campionato – che, come di consueto, terminerà a settembre – si qualificheranno quindi per le finali nazionali che dovrebbero tenersi a Modena ad inizio ottobre con la partecipazione di ben 12 formazioni provenienti da tutta Italina. Per chi volesse avere maggiori informazioni anche a riguardo di ciò rimandiamo alla sezione “regolamento” (n.b.: la versione qui pubblicata è ancora solamente ufficiosa… come è ufficioso il calendario…) e, soprattutto, alle notizie reperibili sul sito della Federazione Italiana Baseball Softball.

Sempre a livello federale va sottolineata un’altra importante novità: la Città di Colorno, con il suo centro sportivo “Dorotea Sofia” che tanti Virales del presente e del passato conoscono bene, ospiterà la seconda edizione del Campionato Europeo Maschile di Slowpitch (ESF 2020 MSPECh): e questo anche grazie agli sforzi di tanti appassionati di “casa nostra” che ben conosciamo. Chissà che, come avvenne per l’edizione di Chocen del 2018, non vengano chiamati a difendere il tricolore anche dei Virales… i try-out, previsti in due sessioni (una a Nettuno ed una proprio a Colorno) sono attualmente e comprensibilmente in stand-by, ma il movimento è pronto e preparato ad ogni evenienza.

Il bellissimo logo di “Colorno 2020”

Tornando ai “fatti di casa nostra”, ricordiamo che, anche per questa stagione 2020, le squadre al via saranno 7: l’unica novità riguarda un “rebranding”. Il Cariparma, campione in carica, diventerà “Collecchio”, giusto per onorare il ritorno al massimo campionato di baseball della squadra seniores della storica cittadina pedemontana.

Per quanto riguarda i nostri eroi in nero-arancio, si conferma la linea “puramente amatoriale” ormai in corso da un paio di stagioni: la voglia di giocare, di divertirsi e di stare in campo è tanta e si spera pure di togliersi qualche soddisfazione sportiva. Certo, l’obbiettivo di raggiungere le “Italian Slowpitch Series” è quasi proibitivo, ma sognare non costa nulla…

Per il tanto ci si augura solamente che il mese di aprile, anche grazie agli sforzi dei tanti operatori sanitari, porti solamente la normalità… una normalità fatta di vita, di lavoro, di relazioni sociali e di sport.

Noi Virales, come tutte le altre squadre della PSL, siamo pronti. Pronti a tornare in campo, con serenità e gioia.

La notte è ancora lunga ma, “tutto andrà bene”… Forza Virales e… Forza Italia: insieme, ce la faremo!