TRA LUCI ED OMBRE CALA IL SIPARIO SULLA STAGIONE AGONISTICA NERO-ARANCIO

NEWS

Con la seconda ed ultima parte del “Triple Threat Match” che ha visto protagonisti anche Onda Emilia e Monkeys Parma, è terminata – sulle immortali note di “Binario” di Claudio Villa – anche la stagione 2019 del batti-e-corri in salsa nero-arancio.

Il risultato di ieri sera (Monkeys +12; Onda -5; Virales -7) ha sancito la “pirrica” vittoria dei “Primati Parmigiani” che con un “più 23” finale ha staccato la concorrenza dell’Onda (-6) e dei nostri eroi (-17). Considerata la situazione dei Monkeys (ultimi nel C.P.P.S. 2019 per ragioni regolamentari e quindi assegnatari del simbolico “Cucchiaio di Legno”) il 5° posto finale se l’è aggiudicato l’Onda Emilia, in virtù di un punteggio netto di 10 a 6 nei confronti dei Virales.

Ieri sera, come spesso è accaduto quest’anno in casa H.Z.V., è mancato quasi del tutto l’attacco (segnaliamo solo i doppi del Lillo, di Wascar e di Mike e poco altro…) il quale è stato in grado di segnare solamente la miseria di 3 punti in 6 turni d’attacco (uno contro l’Onda e due contro le Monkeys): possiamo ben parlare quindi di “mazze scariche”. Certo, ciò è vero tecnicamente ma è anche vero “letteralmente”. Il nostro “parco mazze” è infatti ormai vetusto e datato: l’alluminio che lo compone è rigido e sfibrato: urge un investimento importante, magari tramite una sottoscrizione popolare! La difesa, invece, ha dimostrato buone cose con soli 10 punti subiti ed un solo inning da 4 punti a debito (contro le fortissime “scimmiette”). La stagione 2020 deve ripartire da qui: da un paio di mazze nuove e da tanti allenamenti primaverili nel box di battuta!

Al di là delle considerazioni tecniche (e del fatto che ieri sera, per la prima volta in stagione, uno dei nostri “DH” abbia battuto valido! …Ebbene, sì, Thor l’ha piazzata tra gli interni in modo bizzarramente imprendibile…), ci si permetta poi un applauso agli “avversari” di queste ultime due settimane: Monkeys e Onda Emilia sono due squadre di tutto rispetto, infarcite di giocatori di ottima qualità, umana e sportiva. Grazie anche a voi! E grazie a Birta ed al suo super-salame di qualità!

Finita l’avventura di questo 2019 – ed in attesa della finalissima del C.P.P.S. di stasera che vedrà la sempiterna sfida tra Sala Baganza e Cariparma, del “Memorial Mussi” di sabato 6 e della “pizzata di fine stagione” di venerdì 18 ottobre – non possiamo che ricordare l’evento più bello, ovvero l’enorme impresa di venerdì 21 giugno, quando i nostri Virales sconfissero per 21 a 7 la corazzata della Val Baganza. Non scordiamoci mai, quindi, quello di cui siamo capaci: ore e sempre… Forza Virales!

Linescore seconda parte “T.T.M.”

101112131415161718RS-RATOT. RS-RA
Attacco 1Mon 2Vir 1Ond 3Mon 4Vir 0Ond 1Mon 1Vir 0Ond 0Monkeys: 18-16=+11+23
Attacco 2Ond 3Mon 4Vir 0Ond 0Mon 4Vir 0Ond 0Mon 3Vir 2Onda E.: 7-12=-5-6
DifesaVir 5Ond 5Mon 3Vir 4Ond 4Mon 1Vir 1Ond 3Mon 2Virales: 3-10=-7-17

Line-up H.Z.V.

1. Mike, P; 2. Stefano (Mirko), RF; 3. Nicola, CF; 4. Weo (Paleo), 1B; 5. Lillo, LF; 6. Birta (Luca), C; 7. Pigna, 3B; 8. Wascar, SS; 9. Thor, (Lo.Ro.San.), DH; 10. Valeuro, SF; 11. Wally, 2B.